Tornare alla propria chioma naturale

Per la maggior parte delle donne esiste un solo tipo di rinforzo alla propria chioma: si tratta delle extension capelli veri. Si tratta infatti di un rapido rimedio in caso di poco volume o calvize femminile da più di  5000 anni.

Una delle cose che viene sottovalutata maggiormente quando si decide per questo genere di applicazioni è che poter poi rimuovere le ciocche aggiunte. Ma come al solito, è uno di quei problemi che non ci si pone. Come abbiamo detto infatti si tratta di una pratica antica, quindi di sicuro esiste una soluzione anche per quello.

Rimuovere le extension capelli veri è così semplice?

In realtà, dirsi  ”tanto ci avrà pensato qualcun altro” è un po’ un azzardo. Che senso ha aggiungere extension capelli veri quando poi si rischia di danneggiare i propri quando si rimuovono?

Ovviamente la maggior parte delle persone non ha alcun tipo di problema nemmeno durante la rimozione ma pochi casi invece si son trovati in brutte situazioni, tra le quali l’alopecia allergica o un fortissimo indebolimento del cuoio capelluto da trattamenti.

Bisogna quindi trovare un metodo che permetta di preservare la salute della tua chioma naturale anche quando si va a rimuovere le extension capelli veri.

Quando si rimuovono le extension capelli veri?

A questa domanda potremmo rispondere con: dipende. Moltissimo infatti è relativo al tipo di attacco che avete scelto per le vostre extension capelli veri. In alcuni casi poi è proprio il tipo di ciocca e la sua applicazione a definirne la durata. Ma andiamo un po’ di più nel dettaglio.

Extension con clip e parrucche

Anche se tantissime donne riescono a convivere per lungo tempo con una parrucca, potete comunque indossarle e toglierle a piacimento. Non esistono vincoli particolari per questo tipo di capelli. Per quanto riguarda invece le extension capelli veri con clip (https://www.extension-capelli.net), a causa dello strato di colla con retina usata per il fissaggio, in una, massimo due settimane, dovrai rimuoverle.

Ciocche cucite ex extension con cheratina

Queste sono le tipologie di extension capelli veri fatte per durare più a lungo, di solito due o quattro mesi circa (molto dipende da quanto attentamente ve ne siete presi cura). In tutti i casi vi consigliamo di rivolgervi a dei professionisti per non rischiare nulla ma se non avete modo, vediamo quelli che sono i metodi casalinghi più sicuri.

Quali prodotti rimuovono la colla delle extension capelli veri

 Partiamo da un presupposto: questi metodi richiedono diverso tempo. E anche un sacco di pazienza. Quindi rimboccatevi le maniche e via, verso la libertà dalle extension capelli veri.

Il metodo dell’olio

È il metodo più semplice e anche quello più sicuro, perfetto per preservare la salute dei tuoi capelli. Puoi usare l’olio che preferisci tra quelli naturali come l’olio di mandorle o addirittura l’olio d’oliva. Se preferisci qualcosa che abbia anche un po’ di profumo va benissimo anche l’olio per bambini. Il processo è molto semplice: si applica una generosa quantità di olio sulla colla che tiene le ciocche aggiunte e si aspetta 20-30 minuti. In questo lasso di tempo le colle dovrebbero aver ceduto e voi potrete, con molta delicatezza, rimuovere le extension. La cosa bella di questo metodo è che nel frattempo che l’olio scioglie la colla, penetra nella cute nutrendo la radice dei vostri capelli naturali. Spesso non basta una sola applicazione di mezzora però.

Il metodo del balsamo per capelli 

Si tratta di un metodo casalingo che genera un discreto tasso di diffidenza perché viene spesso associato ad un altro metodo (così assurdo che sconsigliamo e non trattiamo nemmeno), quello del burro di arachidi. Il metodo del balsano non è esattamente convenzionale ma funziona, quindi perché non provare? Soprattutto se tendi ad avere i capelli grassi, il metodo dell’olio visto sopra non è adatto a te. Questo potrebbe esserlo invece.

A differenza del metodo dell’olio questo si fa a capelli bagnati e, per questo motivo, verrà sempre sconsigliato dai parrucchieri poiché le extension rimosse rischiano di danneggiarsi. In casi di emergenza va comunque bene.  

Il metodo è molto semplice: a capelli bagnati si fa un impacco con il balsamo e si lascia agire per almeno mezzora. Dovrai poi risciacquare e pettinare la ciocca finchè non si stacca. Se non funziona la prima volta ripeti, ma non esagerare con la forza.

Compri nuove scarpe? Perché non provare i sandali? Puoi leggere di più su questa calzatura facendo clic sul collegamento.

Articoli nella stessa categoria